Ikebukuro

Mar 20, 2012 1 Commento by

Ikebukuro (池袋) è uno dei principali quartieri nell’immenso insieme di Tokyo, ci sono stato una sola volta, l’ultimo giorno nella mia permanenza in Giappone e malgrado non offra nulla di veramente interessante, mi ha lasciato comunque dei piacevoli istanti. A molti questo quartiere non piace, mentre ad altri è il miglior luogo di Tokyo. E’ questione di punti di vista, a me personalmente è piaciuto, ma forse è un opinione corrotta dal fatto che in qualche modo non ho avuto modo di visitarlo ed esplorarlo per poco tempo, ma per le poche ore a cui gli ho dedicato, sono pronto a tornarci, perché l’ho trovato interessante quanto Shinjuku e più bello e variegato di Shibuya, quindi il mio consiglio è dare una possibilità a questo quartiere.
E’ prettamente una zona commerciale, in linea con quello che è possibile vedere a Shibuya o Shinjuku… negli ultimi anni Ikebukuro è diventato sempre più importante, tanto che ad oggi è una dei quartieri di Tokyo più conosciuti al mondo.

Vediamo quali sono i principali luoghi d’interesse di questo quartiere, premetto che non è possibile elencare tutto ciò che si trova in questa zona, pertanto tutto ciò che è scritto in quest’articolo non è altro che un piccolo “assaggio” di Ikebukuro. Spero un giorno di poterci tornare per aggiornare questa pagina.

Scorci del quartiere – Foto: © – StéfanCreative Commons

La stazione:

Quasi sicuramente è la prima cosa che vedrete in questo quartiere, non è molto diversa da quella di Shinjuku, infatti vanta la bellezza di più di 40 uscite differenti e vederla all’esterno incute anche un po di timore. Questa stazione è il nodo di moltissime linee ferroviarie e metropolitane: JR Yamanote line (la linea della JR che “circonda” l’area centrale di Tokyo), Saikyo, e la Takasaki line (per quanto rigurada la ferrovia), mentre per la metropolitana: Marunouchi, Yurakucho, Fukutoshin line , Seibu-Ikebukuro Line e la Tobu-Tojo Line. Leggere tutto ciò non ha alcun senso senza una mappa, ho scritto un articolo della metropolitana di Tokyo con una mappa scaricabile. La stazione oltre ad essere un importante luogo di passaggio per migliaia di persone ogni ora, è stata anche il set cinematografico di molti Drama giapponesi (una sorta di telefilm) e svariate centinaia di anime e manga. Perdersi in questa stazione è abbastanza normale, anche per i giapponesi D.O.C. quindi non preoccupatevi! Da questa stazione potete raggiungere facilmente Ginza, Shinjuku, Shibuya ed Asakusa.

La stazione di Ikebukuro.

Sunshine City:

E’ nientemeno che il centro commerciale più famoso e frequentato di Ikebukuro. Come facilmente intuibile è un luogo principalmente frequentato da giovani e ragazze, dentro questo enorme palazzo (alto diverse centinaia di metri) ci sono molte cose interessanti da vedere, tra i quali segnalo un famosa acquario (che è stato recentemente restaurato) e la possibilità di godere di un ottimo panorama da un punto panoramico in cima all’edificio, pagando un biglietto di 600 Yen, per qualche foto ci può anche stare!

Foto: © – miss vichanCreative Commons

Il Sunshine City non è molto lontano dalla stazione, io l’ho trovato girovagando per caso, ma comunque si trova piuttosto facilmente. All’interno del complesso Sunshine City ci sono poi anche tante altre cose, come un planetario, hotel e dei punti dove è possibile cambiare denaro stranieri in Yen (sconsiglio di farlo in questi punti, se volete cambiare fatelo in Italia o all’aeroporto di Narita).

Foto: © – abuckinghamCreative Commons

Bic Camera:

Questa non è proprio un “esclusiva” di Ikebukuro, la catena di negozi Bic Camera sono presenti in tutti i principali quartieri di Tokyo (e forse anche in altre città giapponesi), c’è un negozio simile a Shinjuku, vicino a Studio Alta, ma considerando che si tratta comunque di un importante punto di riferimento, non potevo on citarlo in quest’articolo… è un negozio che vende principalmente oggetti tecnologici, non ha prezzi molto economici ed in molti casi i prodotti costano più che in Italia, Consiglio solo di visitarlo e di evitare spese inutili.

Animate:

Se siete dei fanatici di anime e manga non potete evitare questo luogo, ne verrete attratti magneticamente! Sulla falsa riga di Akihabara, ecco un luogo adatto ad Otaku ed affini. Si tratta di uno dei più grandi negozi giapponesi di questo settore, si trova vicino al Sunshine City e lo riconoscerete subito.

Foto: © – lucamascaroCretive Commons

Inceneritore di Ikebukuro:

Non si tratta di un attrazione turistica, ma è qualcosa che in un primo momento mi aveva incuriosito, se vedete una strana torre bianca (vedi foto sottostante), sappiate che si tratta della canna fumaria di un inceneritore. Compare in molti film ed anime ed è praticamente uno dei segni distintivi di questo strano quartiere. E’ qualcosa di davvero strano e singolare.

Toyota Amlux:

Se siete appassionati d’auto, probabilmente Ikebukuro potrebbe interessarvi, si tratta infatti di uno dei quartieri con più saloni d’auto in assoluto. Uno dei più importanti è il Toyota Amlux, si trova nelle vicinanze del Sunshine City e di notte si colora di una bellissima luce blu (come nella foto sottostante). L’Amlux è il più grande spazio di vendita automobilistico del mondo. Può meritare un occhiata (o una giornata, a seconda dei vostri interessi).

Foto: © – naoKCreative Commons

Print Friendly
Giappone

Autore articolo:

Amministratore e fondatore di questo sito, fotografo e videomaker. Ha iniziato a fotografare nel 2010, dal 2013 in poi ha iniziato ad esplorare posti abbandonati, realizzando e pubblicando video su Youtube. Instancabile, curioso ed un po' spericolato. E' sempre alla ricerca di ciò che è nascosto, e che attende d'essere documentato.

One Response to “Ikebukuro”

  1. Albyphoto Blog - Nuovo articolo sul Giappone: Ikebukuro says:

    […] da Alberto Bracco TweetHo scritto un nuovo articolo sul sito, oggi parlo del quartiere di Tokyo Ikebukuro. E’ un quartiemo molto famoso ed interessante di […]

Lascia un commento