Mulino Olandese a Forno Canavese

Gen 18, 2012 3 Commenti by

Forno Canavese sembra un normalissimo paesino posto nel territorio del Canavese in provincia di Torino. In realtà nasconde qualcosa di veramente strano:  in cima ad una montagna si trova l’unico mulino a vento in puro stile olandese d’Italia! è stato costruito fin nei minimi dettagli, seguendo precisamente i mulini originali olandesi e diventando ufficialmente l’attrazione principale di questo sperduto paesello, ai piedi delle Alpi.

E’ chiamato il Mulino Del Val, ogni giorno attira decine di curiosi e turisti, pur rimanendo un attrazione poco conosciuta che solo i più curiosi ne hanno sentito parlare.

Non è nemmeno facile da raggiungere, dato che la strada è estremamente sconnessa e sterrata; è necessario procedere lentamente nel caso si decida di raggiungerlo tramite automobile, mentre a piedi è necessaria circa un ora per raggiungerlo, partendo dal centro di Forno Canavese.

La storia di questo mulino è piuttosto recente, è stato costruito nel 1966, da un padre che perse il figlio quando era ancora giovane, dato che egli aveva una grande passione per i mulini olandesi, il padre nel tentativo di soffocare la sofferenza della tragica scomparsa, decise di costruire (ovviamente non da solo) questo mulino in cima ad una montagna, costruendo la strada per raggiungere la cima ed un piccolo ponte. Per costruirlo furono necessari diversi anni di lunghi lavori, vista sopratutto la difficile ubicazione.

E’ un edificio completamente abitabile ed essendo praticamente una casa privata non è possibile visitare l’interno, viene anche usato per la produzione di corrente elettrica grazie al vento. E’ inoltre molto comune vedere decine di persone e famiglie gironzolare intorno a questa struttura che rappresenta decisamente qualcosa di veramente unico in Italia.

Davanti al mulino c’è un grosso piazzale dove è possibile parcheggiare.

Parlando invece di Forno Canavese, la sua storia è decisamente antica, secondo ricerche archeologiche i primi insediamenti risalgono all’età romana, finchè nel medioevo esso divenne feudo della dinastia nobiliare dei Valperga, poi dei marchesi di Monferrato, fino a passare ai Savoia.

Sono anche molto numerose le leggende che riguardano le streghe… secondo le credenze del posto, nei pressi della fontana di Nobiet le streghe si riunirono per fabbricare la grandine. Si tratta di una credenza molto diffusa tra i contadini del passato, in cui le disgrazie della natura spesso venivano attribuite a maledizioni (cosa non ancora del tutto scomparsa). La cosa curiosa è che ancora oggi nella zona vive il modo di dire: “il diavolo attraversa il cielo in carrozza” segno reale dell’antica paura che è rimasta attaccata alla mentalità, superstizioni che si tramandano ancora oggi nell’inconscio di chiunque e nell’immaginario comune.

Ecco altre foto che ho fatto al mulino di Forno Canavese:

Guarda altre foto nell’archivio fotografico

Print Friendly
Italia - Piemonte

Autore articolo:

Amministratore e fondatore di questo sito, fotografo e videomaker. Ha iniziato a fotografare nel 2010, dal 2013 in poi ha iniziato ad esplorare posti abbandonati, realizzando e pubblicando video su Youtube. Instancabile, curioso ed un po' spericolato. E' sempre alla ricerca di ciò che è nascosto, e che attende d'essere documentato.

3 Responses to “Mulino Olandese a Forno Canavese”

  1. Albyphoto Blog - Mulino olandese a Forno Canavese says:

    […] Mulino olandese a Forno Canavese Alberto Bracco Italia – Piemonte 2011-05-10 Tweet[Articolo trasferito ed aggiornato su Albyphoto.it] […]

  2. Albyphoto Blog - Mulino del Val says:

    […] del giorno di oggi è recentissima, l’ho fatta un ora fa, da questo momento in cui scrivo. Il Mulino del Val è un luogo assolutamente unico in Italia… dopotutto è l’unico mulino in puro stile […]

  3. Casetta abbandonata (frazione Rolle) says:

    […] Alcune volte mentre si gira casualmente per i boschi è facile imbattersi in piccole ma interessanti sorprese. Questo è quanto è successo a me trovando questo luogo. Andando con ordine: si trova a Rolle, nome puramente piemontese, che molti di voi probabilmente non hanno mai sentito, è una piccolissima frazione del comune di Forno Canavese, il paese famoso per il Mulino Olandese. […]

Lascia un commento