Torino dall’alto

by

In quest’articolo elenco i principali punti dove è possibile ammirare la città di Torino dall’alto, in realtà i luoghi sono tantissimi e nemmeno io li conosco tutti, quindi per il momento mi limito a scrivere quelli più famosi con qualche piccolo “posto segreto” (segreto è una parola grossa) che ho scoperto.

Mole Antonelliana:

Questo è il punto panoramico di Torino più ovvio e scontato, la Mole Antonelliana è la costruzione più alta della città, con i suoi 167,5 metri, solo la guglia misura 47 metri! In uno dei punti più alti c’è un balcone panoramico visitabile al pubblico ed accessibile tramite ascensore. [Al momento non ho ancora avuto modo di salirci per fare delle foto, in futuro aggiornerò questa parte dell’articolo]

Monte dei Cappuccini:

Un altro “grande classico” per chi conosce bene Torino, è uno dei punti panoramici più conosciuti e frequentati, ma non per questo meno spettacolare. Si trova oltre il Po, in cima ad una collinetta di fianco della Gran Madre ed in prossimità del ponte di Piazza Vittorio Emanuele II, in cima a questa collina c’è il convento di Santa Maria Al Monte, gestito appunto dai frati Cappuccini. Da questo punto panoramico ho fotografato il passaggio delle Frecce Tricolori su Torino, oltre che fotografato la città dall’alto (vedi foto sottostanti).

Freccie Tricolori e la Mole Antonelliana

Una foto della Mole Antonelliana dopo il passaggio delle Freccie Tricolori, foto scattata dal Monte dei Cappuccini.

Foto presa dal Monte dei Cappuccini, dietro il palazzo arancione c’è la stazione di Porta Susa.

Campanile Santuario della Consolata:

Si tratta di un punto panoramico poco conosciuto e davvero sorprendente, è possibile salirci senza spendere un soldo, infatti l’ingresso è gratuito, ma non sempre è aperto, io l’ho scoperto per puro caso e solo in particolari periodi è permesso salirci. Da questo punto si vede una bella porzione della città, la mole, Piazza Castello, il palazzo di Piazza Statuto e moltissimo altro. Non è molto semplice fotografare per via delle grate anti-piccioni, per fotografare mi sono dovuto arrangiare inserndo l’obbiettivo nelle piccole fessure ottenendo le foto sottostanti:

Foto fatta dal campanile della Consolata, da notare le caratteristiche mansarde torinesi.

Il palazzo più alto è quello che c’è vicino a Piazza Castello, la piazza principale della città, anche quello è un ottimo punto panoramico, ma devo informarmi se è possibile salirci.

Superga:

La collina di Superga è la meta più classica e conosciuta per vedere la città di Torino da una posizione veramente elevata. E’ forse il miglior punto per osservare la città di notte per rimanere impressionati dalle migliaia di luci e fare alcune foto decisamente emozionanti! Di notte la basilica è chiusa, pertanto se volete fare delle foto dalla cupola potete anndarci solo di giorno.

Una suggestiva foto di Torino dalla collina di Superga. Quella lunghissima linea illuminata in alto a sinistra è Corso Francia.

Tra gli alberi si prostrano le suggestive luci di un’ennesima notte a Torino.

Cupola della Basilica di Superga:

Sulla cupola della Basilica di Superga, con pochi euro è possibile salire sul punto panoramico più alto di Torino, un balcone che circonda la cupola. Qualche anno fa era possibile salire in un punto panramico ancora più in alto (una decina di metri in più) ma per motivi di sicurezza oggi è utilizzato questo balcone. Da questo punto panoramico si piò vedere Torino veramente dall’alto, una grande parte del Canavese, fino a scorgere le alpi, la Val di Susa ed il Monte Musinè.

Foto scattata dal punto panoramico di Superga, nella foto si vede San Mauro Torinese, un comune a pochi chilometri da Torino.

Il Po e la città di Torino dall’alto della collina di Superga.

Questi sono solo alcuni dei punti panoramici di Torino, se conosci altri luoghi contattami o lascia un commento a quest’articolo!

Potrebbe anche interessarti:

2 Commento
  1. Ciriè 6 anni ago
    Reply

    […] è una cittadina che dista circa 21 chilometri da Torino, il paese ha circa 19.970 abitanti e si estende su un territorio di 17,79 […]

  2. Connie 6 anni ago
    Reply

    cool!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico.